Vetro, ceramica e pietra

Per l'esame, la pulizia o la ricostruzione di vetro, ceramica o pietra servono soluzioni di microscopia personalizzate e ad alta risoluzione che permettano di analizzare oggetti di varie forme e dimensioni. Leica Microsystems offre molti microscopi di ricerca e stereomicroscopi con diversi metodi di illuminazione e stativi portatili in grado di adattarsi alle proprie esigenze.


La soluzione di stereomicroscopia migliore

Stereomicroscopio Leica M80 per la conservazione di vetro, ceramica e pietra

Lo stereomicroscopio Leica M80 per la conservazione di opere artistiche è uno strumento personalizzabile e conveniente che permette di esaminare, pulire e ricostruire vetro, ceramica e pietra. Questa soluzione portatile e potente garantisce una profondità di campo maggiore e una risoluzione migliore grazie a diverse opzioni di illuminazione per oggetti di piccole o grandi dimensioni. Questo pacchetto in evidenza presenta un'illuminazione fredda e di lunga durata, la fotocamera digitale Leica M170 HD e i moduli di software LAS Annotation (Annotazione) e LAS Report (Segnalazione).

La soluzione digitale migliore

Microscopio digitale Leica DVM2500 per la conservazione di vetro, ceramica e pietra

Prova il microscopio digitale Leica DVM2500 per vetro, ceramica e pietra per un imaging digitale in 3D di elevata potenza e ad alta risoluzione. Questa soluzione innovativa e flessibile ha in dotazione una fotocamera veloce FireWire e il software facile da usare Leica Application Suite per garantire un'analisi e una documentazione dettagliate. Con lo stativo inclinabile flessibile e lo stativo xy girevole è possibile visualizzare facilmente oggetti di grandi o piccole dimensioni su superfici verticali o inclinate.


Con l'aiuto di uno stereomicroscopio combinato a uno stativo da pavimento, sono state documentate tracce di colore su un ritratto greco in marmo risalente al tardo periodo ellenico attorno al 100 a.C. © Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen

Nell'immagine al microscopio dell'occhio destro del ritratto greco sono chiaramente visibili le ciglia e altri dettagli dipinti. © Ny Carlsberg Glyptotek, Copenhagen