Flusso Galvo: muoversi velocemente attraverso campioni vivi in 4D

Per la massima velocità di registrazione in esperimenti in 4D, il tavolino Leica SuperZ offre una strategia unica di z-stacking. Un inserto galvanometrico del tavolino è utilizzato per il posizionamento in z rapido e preciso. Tuttavia, poiché la velocità di scansione xy aumenta in modo particolare con i Tandem Scanner, il SuperZ può diventare limitante per la velocità nel caso di stack grandi, ad es. nell'Imaging multifotone. Il motivo risiede negli effetti di inerzia dovuti al movimento discontinuo del campione. Quando ci si sposta verso una posizione in z, il galvanometro deve accelerare, quindi decelerare nuovamente. Per adattarsi alla velocità del Tandem Scanner in z, la velocità di SuperZ è stata progressivamente aumentata dal flusso galvo. Spingendo l'inserto con continuità invece che con incrementi discreti, il sistema riduce al minimo l'inerzia. In questo modo si evitano accelerazioni e decelerazioni ripetute che altrimenti sarebbero limitanti per la velocità (Figura 1). Il risultato è rappresentato da serie temporali in 4D veloci e chiare in cui il Tandem Scanner nella direzione xy e il SuperZ agiscono in modo automaticamente sinergico.

Figure 1 In order to minimize inertia effects with galvo flow the SuperZ insert is continuously propelled. This results in accerlated data recording of 4D time series; especially involving large stacks in tissue.