Fluorescenza ad alta velocità: ruote portafiltri esterne per applicazioni su cellule vive

Sono rapide e prive di vibrazioni grazie alle loro dimensioni ridotte, e offrono una versatilità eccezionale. Queste straordinarie caratteristiche sono tipiche delle ruote portafiltri veloci di Leica Microsystems per il controllo di eccitazione, attenuazione ed emissione. La rapidità di commutazione le rende adatte anche alle applicazioni più complesse, come l'Imaging FRET o CA++ (Fura2).

Leica EL6000: Sorgente di luce esterna per eccitazione a fluorescenza

Brochure External Filter Wheels, EN

  • Controllo di eccitazione, attenuazione ed emissione ad alta velocità
  • Tempo di commutazione 24 ms (posizione adiacente)
  • Vibrazioni minime
  • Struttura piccola e compatta
  • Controllo ad alta velocità sincronizzato tramite potenti soluzioni hardware e software (Leica AF6000 E, AF6000, AF6500 e AF7000)
  • Velocità di acquisizione: 31 fps
  • Flessibile con diverse configurazioni: dischi a cinque posizioni con filtri
  • Cursore motorizzato inseribile nell'adattatore del Leica EL6000, nello stativo del microscopio o nello speciale attacco C per il controllo dell'emissione
  • Possono essere adattati contemporaneamente fino a quattro cursori
  • Pacchetti applicativi predefiniti per fluorescenza standard, Fura2 e FRET
Rapide e senza vibrazioni: ruote portafiltri esterne di Leica Microsystems
Rapide e senza vibrazioni: ruote portafiltri esterne di Leica Microsystems

Le ruote portafiltri ultra veloci di Leica Microsystems garantiscono un Imaging accurato

 

I filtri per fluorescenza sono leggeri, hanno diametro ridotto, consentono una commutazione estremamente rapida tra filtri e producono vibrazioni minime.

Eccitazione ed emissione di luce possono essere selezionati in appena 24 millisecondi (velocità di acquisizione: 31 fps). Altrettanto rapidamente possono essere attenuati i singoli colori d'eccitazione.

Sono disponibili pacchetti applicativi personalizzati, anche per esperimenti estremamente complessi nel campo delle Life Sciences. Il controllo software si realizza attraverso Leica Application Suite o la Serie Leica AF, che offrono entrambe un'interfaccia utente ottimizzata che guida gli utenti anche negli esperimenti più complicati.

Inoltre, Leica offre una dotazione completa di fotocamere digitali. Insieme alla sorgente di luce esterna priva di allineamento Leica EL6000, è possibile ottimizzare ulteriormente il tempo di risoluzione dei segnali di fluorescenza.