Quantificazione e analisi di superfici 3D da immagini in stereomicroscopia: Leica Stereo Explorer

Prodotto fuori commercio

Leica Stereo Explorer crea automaticamente registrazioni di dati 3D da due immagini 2D dello stereomicroscopio su monitor.

Da questi dati, l'utente può estrarre i profili. Rugosità o ondulazione possono essere determinate con elevata precisione.

Inoltre, si possono realizzare rapporti d'area (dimensione frattale) attuali e in proiezione, oltre a calcoli volumetrici di depressione e rilievo.

Si può calcolare qualsiasi area selezionabile dall'utente, nonché il volume di incavi e picchi nel campione.

 

Leica Stereo Explorer