Leica DMi8 Content Screening

Le più grandi scoperte avvengono quando ci si trova al posto giusto al momento giusto, oltre che con la giusta apparecchiatura a portata di mano.

  • Microscopio motorizzato Leica DMi8
  • Tavolino a scansione ad alta precisione (posizionamento XY motorizzato)
  • Regolatore di messa a fuoco a ciclo chiuso (posizionamento preciso lungo l'asse Z)
  • Leica Application Suite X (software)
  • High Content Screening Module (modulo oftware)
  • XLED1 X-Cite® Lumen Dynamics (illuminazione a LED)
  • Camera microscopio Leica DFC365 FX (camera microscopio CCD)
  • Anello di correzione motorizzato (regolazione per i diversi indici di rifrazione)
  • Microdispenser per immersione in acqua (per obiettivi a immersione in acqua)

Preciso posizionamento XY

Analisi dei campioni time lapse con la massima fiducia. Con una risoluzione fino a 5 nm, il tavolino ad alta precisione LMT200 offre precisione di posizionamento e velocità di riposizionamento estremamente elevate, per tracciare i diversi punti di un tavolino senza scostamenti significativi.

Messa a fuoco accurata

L'acquisizione di un'immagine per tempi lunghi richiede che il sistema tenga traccia delle modifiche sull'asse z del campione. La messa a fuoco a ciclo chiuso può essere combinata con il modulo di messa a fuoco automatica ad alta velocità del Leica DMi8, per correggere anche le più piccole variazioni sull'asse z durante esperimenti di screening time lapse. Non perdere mai il fuoco.

Screening semplificato

Dalla semplice impostazione degli intervalli di screening per l'imaging multiposizionale a complesse configurazioni di acquisizione. La struttura basata sul flusso di lavoro di Leica MatrixScreener in LAS X rende la configurazione di un nuovo esperimento da zero semplice e flessibile. Inoltre, gli utenti possono caricare esperimenti di screening definiti dall'utente, risparmiando ancora più tempo.

Rilevamento di eventi rari

L'interfaccia CAM (Computer Aided Microscopy) consente di eseguire pacchetti e script di analisi esterni durante un esperimento di screening e reagire a eventi rari immediatamente. I dati dell'immagine sono memorizzati come file OME-TIFF su postazioni server esterne, vengono analizzati mentre l'esperimento è in corso e l'imaging continua solo con i campioni di interesse.

Ottiche innovative

La migliore qualità dell'immagine unisce ottiche altamente professionali con innovazioni all'avanguardia. Per semplificare l'adattamento ai diversi indici di rifrazione, si possono scegliere obiettivi con un anello di correzione motorizzato. Il microdispenser adf ad immersione in acqua neutralizza l'evaporazione durante le osservazioni a lungo termine a 37 °C. Mantenimento delle immagini più nitide con semplicità.

Illuminazione brillante

Illuminare le cellule solo quando necessario. Le sorgenti luminose a LED, come XLED1 Lumen Dynamics e SpectraX Lumencor, minimizzano la fototossicità durante gli esperimenti a lungo termine e garantiscono un livello di intensità stabile per tutto l'esperimento, in modo che le cellule rimangano sane dalla prima all'ultima immagine.

Test vitalità cellulare. Per gentile concessione di Adrien Eberlin & Marc Koch, IGBMC, Strasburgo, Francia.