Microscopio verticale automatizzato per la ricerca nell'ambito delle scienze biologiche Leica DM5500 B

Con Z-focus motorizzato, revolver portaobiettivo codificato 7x, asse della luce trasmessa completamente automatizzato e asse della fluorescenza 5x o 8x completamente automatizzato, il microscopio automatico per la ricerca Leica DM5500 B consente di applicare tutti i metodi di contrasto a luce trasmessa e in fluorescenza, compreso il primo sistema al mondo completamente automatizzato di DIC (Differential Interference Contrast, contrasto interferenziale differenziale).

L'asse Z è motorizzato, offrendo la comodità della regolazione parafocale automatica, il salvataggio dei livelli di messa a fuoco e il posizionamento automatizzato di diversi livelli Z.

L'automazione intelligente rende il microscopio DM5500 B adatto a specifiche applicazioni mediante l'utilizzo dia un certo numero di sistemi di gestione elettronici

Vantaggi

La migliore immagine in modo automatico Schermo tattile SmartTouch

La migliore immagine in modo automatico

C ambia metodo di contrasto con un solo pulsante: a seconda della tecnica di contrasto e dell'obiettivo adottati, le impostazioni del microscopio vengono regolate automaticamente, assicurando la migliore qualità di immagine possibile senza dover perdere tempo in regolazioni.

Schermo tattile SmartTouch

Lo schermo tattile Leica SmartTouch o i tasti funzione liberamente programmabili, posizionati dietro la manopola di messa a fuoco, permettono di controllare il microscopio in modo comodo e intuitivo. Altri tasti funzione liberamente programmabili si trovano sul ben noto telecomando Leica SmartMove e sul pannello di controllo esterno Leica STP6000 SmartTouch.

Eccellente qualità d'immagine Controllo costante dell'intensità di colore

Eccellente qualità d'immagine

Il primo DIC al mondo completamente automatizzato: con un solo pulsante tutti i componenti del sistema sono trasferiti automaticamente sul percorso ottico e le regolazioni fini dei prismi dell'obiettivo vengono memorizzate per ogni singolo obiettivo, garantendo riproducibilità ed eccellente qualità d'immagine.

Controllo costante dell'intensità di colore

L'esclusiva tecnologia brevettata CCIC (Constant Color Intensity Control, controllo costante dell'intensità di colore) Leica mantiene costante la temperatura del colore a 3200 K al variare della tensione della lampada: il bilanciamento del bianco, normalmente richiesto per le fotocamere digitali, ora appartiene al passato.

Lampada ad alto contrasto e immagini brillanti

Lampada ad alto contrasto e immagini brillanti

La completa automatizzazione dell'asse della fluorescenza con percorso ottico a correzione apocromatica, permette di ottenere immagini brillanti ad elevato contrasto, semplicemente premendo un pulsante:

     

  • torretta del cubo portafiltri motorizzata a 5 o 8 posizioni, diaframma di campo motorizzato e otturatore rapido motorizzato
  • Gestione dell'intensità della fluorescenza (tecnologia Leica FIM) brevettata
  • Excitation Manager (brevettato) con opzione di motorizzazione e ruota portafiltri interna rapida (IFW, Internal Filter Wheel) per fluorescenze multiple esclusiva
  •  

     

L'esclusiva tecnologia del cubo portafiltri Zero Pixel Shift (nessuno spostamento dei pixel) di Leica garantisce il perfetto allineamento dell'immagine di diverse proteine in fluorescenza.