Fotocamere per microscopi per scienze biologiche

Un'osservazione più facile della vita

Gli utenti dei sistemi di imaging nel campo della ricerca nelle scienze biologiche hanno un'ampia gamma di differenti esigenze di imaging che consentono loro di affrontare una grande varietà di differenti applicazioni. Le fotocamere supportano gli utenti in tutti i flussi di lavoro relativi all'imaging delle scienze biologiche: dal controllo delle colture cellulari alla documentazione di campioni colorati per esami morfologici, fino all'imaging di cellule vive e ai metodi analitici come FRAP e FRET. Generando dati affidabili, riproducibili e quantificabili che possono essere usati per analisi e confronti.

Le fotocamere per microscopi Leica sono strumenti scientifici che forniscono un monitoraggio preciso e la documentazione di campioni e tessuti. Supportano tutti i metodi di contrasto a luce trasmessa, inclusi i metodi contrasto interferenziale differenziale (DIC), Contrasto di fase (PH) e Campo chiaro (BF). Per ottenere risultarti pronti per la pubblicazione, forniscono una riproduzione del colore perfettamente corrispondente a tutti i tipi di procedura di colorazione. 

Per le applicazioni in fluorescenza, le fotocamere devono acquisire la massima quantità possibile di fotoni emessi dal campione fluorescente e nel contempo devono introdurre solo un piccolo rumore ai dati. Leica Microsystems offre una gamma di fotocamere a fluorescenza a colori o monocromatiche basate su sensori CCD o sCMOS. Sono progettate per soddisfare applicazioni di base come la documentazione di campioni fissati immunocolorati fino all'attivazione di impegnative acquisizioni multidimensionali in tempo reale, ad alta velocità.

Hai bisogno di assistenza?

Contattare uno specialista di imaging locale per la consulenza di esperti sulla fotocamera microscopio giusta per le vostre esigenze e budget.