Color Fundus vi guiderà passo dopo passo

Possibilità di definire in modo rapido e preciso l'immagine dell'area su cui intervenire, utilizzando il supporto guidato Color Fundus. La camera integrata EnFace™ Color Fundus visualizza immagini a colori brillanti della retina e della cornea, mentre la testina di scansione OCT acquisisce la profondità 3D del tessuto. Allineamento rapido: permette di risparmiare tempo grazie all'acquisizione di immagini OCT su animali di piccole e grandi dimensioni, aumentando la produttività dell'esperimento

  • Risparmio di tempo: l'allineamento rapido consente di incrementare la produttività dell'esperimento su animali di piccole e grandi dimensioni
  • Possibilità di eseguire esplorazioni più profonde: rilevamento rapido delle patologie della superficie oculare, e creazione celere di protocolli per analizzare più in profondità i tessuti interessati
  • Possibilità di vedere maggiori dettagli: ottenere un'alta risoluzione spaziale per la miglior visualizzazione in assoluto
  • Screening efficace: la camera EnFace™ vi aiuta ad eseguire rapidamente lo screening
  • Pubblicazioni di alta qualità: immagini brillanti e ricche di dettagli del fondo oculare, da utilizzare a corredo della ricerca

Volumi Pieni in un'Unica Soluzione

Scopri i segreti dell'occhio ottenendo un quadro d'insieme, grazie ai sistemi Envisu Guidati da Imaging per SDOCT. Possibilità di acquisire il volume dell'intero tessuto 3D nei minimi dettagli, nel giro di 3 secondi. Possibilità di esplorare gli strati retinici con numerosi dettagli ad alta risoluzione; ciò consente di rilevare i marker che indicano i primissimi segnali della patologia. Grazie al nostro sistema di gestione delle scansioni ad Alta Densità (HD), potrete personalizzare le scansioni dei dati, ottenere la massima densità delle immagini, e una risoluzione ineguagliabile dei voxel della retina.

  • Possibilità di analizzare le scansioni dei dati in HD, nel formato 1000 x 1000 x 1000 con la massima densità delle immagini
  • Possibilità di segmentare gli strati della retina, utilizzando il software Diver per la segmentazione del topo in 8 strati, che consente la rilevazione precoce della patologia

Tutte le immagini del fondo oculare registrate e selettive in profondità vengono proiettate dai dati OCT, permettendo di eseguire in un secondo tempo delle esplorazioni post-imaging su serie di dati relativi al volume pieno

Migliora la Qualità delle Tue Analisi

Possibilità di eseguire un'analisi approfondita dei dati grazie a Diver Analysis, un software rapido e intuitivo, l'unico che permetta di eseguire un'analisi automatizzata dell'intero volume dello spessore retinico per i modelli animali di piccole dimensioni.

  • Possibilità di individuare in modo rapido e preciso tutti gli strati limite della retina in 3D. Diver è stato progettato per l'analisi globale o di una regione della retina del topo.
  • Possibilità di effettuare misurazioni longitudinali nella regione trattata, e di confrontare le alterazioni sopraggiunte negli strati retinici.
  • Possibilità di ottenere risultati più rapidi, sfruttando il potente strumento automatizzato per la segmentazione in 8 strati e l'analisi della retina del topo. L'opzione marcatura manuale basata su modelli dedicati garantisce un'ulteriore capacità di segmentazione configurabile.
  • Possibilità di elaborare un foglio di calcolo per le analisi, e di generare un rapporto statistico per ottimizzare lo spessore degli strati e delle mappe di calore.

Dimensioni dell'Animale da Piccole a Grandi

Possibilità di creare immagini di qualunque specie animale con un unico sistema flessibile OCT: i sistemi Envisu Guidati da Imaging offrono flessibilità grazie alle lenti configurabili per soddisfare le vostre esigenze e adattarsi in maniera eccellente al modello animale. Flessibilità per la ricerca traslazionale multispecie, grazie ai fori di precisione praticati sul lato anteriore e posteriore delle immagini che consentono di intervenire in modo ottimale su animali di piccole e grandi dimensioni. I nostri OCT EnFace Guidati da Imaging sono corredati da un set completo di lenti per imaging da utilizzare nello specifico su varie specie animali:

  • Lente per retina di topo, con campo visivo di 50 gradi e risoluzione laterale di 2,5 µm
  • Lente per retina di ratto, con campo visivo di 40 gradi e risoluzione laterale di 4 µm
  • Lente per retina di coniglio, con campo visivo di 70 gradi e risoluzione laterale di 9 µm
  • Imaging anteriore: selezionare le lenti per l'imaging anteriore, con un campo visivo compreso fra 10 mm e 20 mm