Dalle spade dei samurai agli strumenti chirurgici

I microscopi sono fondamentali per garantire un controllo della qualità nella produzione degli strumenti chirurgici. Le micro forbici, usate spesso negli interventi di neurochirurgia, sono uno degli esempi in cui la qualità e l'affidabilità dello strumento risultano estremamente importanti.

Con una quota del 90% sul mercato giapponese delle forbici microchirurgiche e una presenza globale (in USA, Spagna, Cile, Francia, Germania e Grecia), la Takayama Instrument Inc. da generazioni sviluppa e ottimizza una tecnica di forgiatura destinata alla produzione di lame concave ("Naginata") per forbici microchirurgiche.

L'azienda utilizza gli stereomicroscopi S8 APO e A60 F di Leica Microsystems per ispezionare gli strumenti e per altre attività.

Il signor Ryushi Takayama ci ha invitato nel suo stabilimento di Tokyo per spiegarci le tecniche sofisticate utilizzate per produrre le forbici microchirurgiche e il ruolo importante dei microscopi in fase di produzione.

Ben 120 anni fa, in Giappone, venne sviluppato un metodo di affilatura che consentiva di ottenere lame simil Naginata, con un bordo e una punta estremamente affilati. Questo metodo si tramandò di generazione in generazione fino a essere utilizzato per creare micro strumenti chirurgici. Attualmente solo la Takayama Instrument continua a utilizzare questa tecnica antica.

Accanto alla lunga tradizione artigiana, ancora ben presente in azienda, oggi viene utilizzato anche il moderno sistema 3D CAD durante la lavorazione a macchina, per poter garantire un controllo accurato e costante. La produzione degli strumenti comporta l'impiego sia della tecnologia analogica che di quella digitale, ecco perché ai giovani piace lavorare in questa azienda. Il signor Takayama ha anche sottolineato che senza l'utilizzo di tecnologie all'avanguardia, un'azienda leader nella strumentazione chirurgica, come la Takayama Instrument, non riuscirebbe oggi a tener testa alla concorrenza.

Takayama è passato poi a spiegare in che modo gli stereomicroscopi Leica consentono di ispezionare la qualità degli strumenti chirurgici. Alcune caratteristiche del microscopio, come l'ampio campo visivo, l'elevata profondità di fuoco e varie modalità d'illuminazione sono fondamentali per condurre un'ispezione rapida e sicura.

Ricordiamo che le procedure neurochirurgiche richiedono elevate competenze e una strumentazione professionale. Le micro forbici sono state utilizzate per anni e ancora oggi neurochirurghi di tutto il mondo ne fanno largo uso. I micro tagli ed l’esfoliazione eseguiti durante l'intervento di neurochirurgia devono avvenire sotto la lente di un microscopio. L'area chirurgica è ridotta, il tessuto è fragile e debole, bisogna stendere i sottili vasi sanguigni e usare lame con bordi affilati per rimuovere il tessuto.

Related Images

Related Files