Contatti
Infinity TIRF Accessories Leica Leica Microsystems

Focalizzatevi sulla cellula

Svelate il mistero impostando un esperimento TIRF con l'Infinity TIRF completamente automatizzata.

L'allineamento e la calibrazione specifiche del campione tramite sensori integrati assicurano risultati costanti e riproducibili.

Integrazione nel LAS X

La completa integrazione nel software LAS X aiuta a ridurre i tempi di impostazione e formazione, per focalizzarsi su ciò che conta veramente, il vostro esperimento.

1 Sensore TIRF: Rileva il fascio retro-riflesso e consente di regolare automaticamente e in maniera riproducibile la penetrazione della TIRF in ogni campione
2 Scanner TIRF: Regolazione micrometrica della profondità di penetrazione della TIRF e della direzione d'illuminazione (azimuth)
3 Collimatore mobile: Consente di eseguire la TIRF lungo tutto il campo di spostamento z, utilizzando tutti gli obiettivi TIRF di Leica
4 Ottica di fusione: Combina un secondo percorso d'illuminazione tramite il modulo Infinity TIRF
5 Espansore del fascio: Il modulo Infinity TIRF HP aumenta la densità di potenza sul campione per ottenere un imaging a super risoluzione
Obiettivi TIRF dedicati – Gli obiettivi TIRF di alta qualità con correzione PLAN APO consentono di ottenere un imaging TIRF omogeneo in un campo visivo (FOV) di 19 mm.

Obiettivi TIRF Plan APO

Un'elevata qualità dell'immagine inizia con un'ottica brillante. Gli obiettivi TIRF con correzione Plan APO e numero di campo 19 consentono di vedere i più piccoli dettagli nel campione, anche ai margini del campo.

Gli obiettivi TIRF PLAN APO di Leica Microsystems offrono il massimo campo visivo sul mercato.

Osservate maggiori dettagli con questi obiettivi TIRF dedicati.

La vita a colori 

Il modulo Infinity TIRF può essere utilizzato con tutti i laser Widefield disponibili e consente di osservare l'intero spettro di fluorescenza.

Seguite passo a passo gli sviluppi dei processi cellulari, grazie all'imaging simultaneo multicolore.

Laser disponibili

  • linee laser 1-5
  • 405-640 nm
  • 60-150 mW
Cellule hela che esprimo stabilmente Actin Chromobody-TagGFP2, colorate con tubulina SIR. Per gentile concessione di ChromoTek GmbH, Monaco, Germania e Spirochrome SA.

Trovate la migliore angolazione

Ogni campione è unico in sé, ma la nostra tecnologia è progettata per poter lavorare coi singoli campioni.

Osservate le cellule da ogni angolazione per trovare le migliori condizioni di imaging.

Il modulo Infinity TIRF include la funzione di spostamento dell'azimut, così da poter trovare l'immagine perfetta del campione, in qualunque momento.

Super risoluzione

Arricchite il vostro sistema con la super risoluzione e le funzioni di nanoscopia. Optate per il sistema Infinity TIRF High Power (HP) che consente di ottenere una risoluzione delle singole molecole multicolore sulla superficie cellulare, analizzando strutture coinvolte nel receptor trafficking, organizzazione sinattica o adesione cellulare.

I laser ad alta potenza consentono di visualizzare e analizzare fino a una risoluzione di 20 nm, grazie a tecniche quali il tracciamento delle particelle di singole molecole, GSD, dSTORM e uPaint.

Immagine con tecnica dSTORM di microtubuli colorati con Alexa 647
Sistema Infinity TIRF per DMi8 S

Sistema Infinity TIRF per DMi8 S

Sistema Infinity TIRF e Infinity TIRF HP configurato con il DMi8.

  • DMi8 completamente motorizzato con 2 porte Infinity
  • Modulo Infinity TIRF
  • Scatola laser WSU
  • Fotocamera DFC9000 sCMOS
  • Adaptive Focus Control (AFC)
  • Obiettivi TIRF Plan APO
  • Software LAS X

Sistema di imaging multimodale Widefield

Create un sistema di imaging multimodale Widefield combinando l'Infinity Scanner e l'Infinity TIRF con il microscopio rovesciato DMi8 per ampliare le vostre funzioni di ricerca.

Combinate applicazioni quali TIRF, FRAP, foto-commutazione, asportazione, optogenetica e altro ancora per osservare più dettagli nei processi dinamici molecolari.

Ampliate ulteriormente il vostro campo di applicazione aggiungendo il modulo Infinity TIRF al sistema confocale SP8.