Contatti
M50, M60 & M80 Routine Manual Leica Leica Microsystems

La semplicità è semplicemente stupenda

Gli stereomicroscopi della serie M sono stati progettati per offrire soluzioni su misura a chi lavora nei laboratori o nella produzione.

Scoprite quanto è facile lavorare con l'ottica Leica, che garantisce un'eccellente risoluzione e un'ampia profondità di campo, così da poter vedere tutte le strutture più importanti al primo colpo d'occhio.

Potete passare facilmente dalla panoramica del campione alla visualizzazione dei minimi dettagli. Non serve rimettere a fuoco quando cambiate ingrandimento: l'ottica parafocale consente di tenere a fuoco il campione a tutti i livelli di zoom.

Al primo sguardo

Tutti e tre i microscopi producono risultati confrontabili e tracciabili, a diversi livelli d'ingrandimento. Ciò garantisce precisione nelle operazioni ripetitive, ad esempio, nelle ispezioni elettroniche o nell'osservazione di organismi.

  • M50 con zoom 5:1 dotato di cinque passi zoom fissi, a 6,3x, 10x, 16x, 25x e 40x, per risultati riproducibili al 100%. Il corto corpo ottico consente di ottenere un'elevata luminosità a un'ampia distanza di lavoro, l'ideale nella chirurgia veterinaria e in applicazioni simili.
  • M60 con campo di zoom 6:1, dotato di zoom continuo da 6,3x a 40x, incluse le posizioni a scatto, per rendere affidabili le ispezioni e le misurazioni ripetitive in una determinata posizione di zoom. Il sistema è ottimizzato per un ampio campo visivo, in modo da poter vedere di più al primo sguardo.
  • M80 con range di zoom 8:1, dotato di zoom continuo da 7,5x a 60x, incluse le posizioni a scatto, per approfondire le osservazioni e renderle più affidabili. Ottimizzato per un gli alti ingrandimenti, per poter vedere i più piccoli dettagli ad un contrasto perfetto.

Concetto modulare ad elevata flessibilità

Se il vostro lavoro richiede di utilizzare diversi tipi di illuminazione o di obiettivi o un grande stativo, Leica Microsystems ha una soluzione per ogni problema!

Trasformate il vostro microscopio in una postazione di lavoro estremamente flessibile ed ergonomica per tutti gli utenti. La nostra vasta gamma di accessori risponde a qualsiasi esigenza:

  • Basi a luce incidente piccole, medie e grandi: Ispezionate, ad esempio, circuiti stampati, pezzi metallici o campioni opachi, come le mosche su un flypad
  • Basi a luce trasmessa TL: osservate campioni traslucidi o visualizzate organismi come lo zebrafish oppure cercate i difetti nel vetro o negli stampi in silicone
  • Base universale XL: posizionate pezzi di grandi dimensioni sul nostro tavolo XL, dotato di una corsa fino ad un massimo di 300 × 300 mm
  • Braccio orientabile e stativi per braccio flessibile: Esaminate pezzi molto ingombranti, come ad es., componenti di automobili o dipinti, oppure regolate l'angolo di osservazione durante la dissezione o mentre controllate le pipette
  • Obiettivi: Scegliete tra una vasta gamma di obiettivi acromatici o planacromatici, in base alle vostre esigenze, come ad esempio la distanza di lavoro o il campo visivo

Non ci fermiamo all'hardware… Leica Application Suite (LAS) X, la nostra innovativa piattaforma software, offre diversi moduli software adatti alle vostre applicazioni specifiche, nell'industria come nella ricerca nelle scienze biologiche.

Lavoro efficiente con gli accessori Ergo

Siamo tutti diversi, ecco perché le postazioni di lavoro di microscopia devono essere adattabili, soprattutto quando sono condivise da più utenti. Gli accessori ergonomici aiutano gli operatori a lavorare comodamente, anche quando devono passare tutta la giornata al microscopio.

La serie M di Leica consente di adattare facilmente gli stereomicroscopi ai diversi utenti.

  • Le altezze di osservazione regolabili evitano l'affaticamento dei muscoli di spalla e collo.
  • Gli ErgoTubi favoriscono una posizione diritta da seduti, colmando il vuoto tra il microscopio e gli occhi dell'utente. Ciò risulta particolarmente importante quando gli utenti non sono molto alti.
  • Gli ErgoModuli avvicinano gli oculari del microscopio all'operatore, inserendo semplicemente un cuneo sotto gli oculari stessi. Ciò favorisce una postura diritta, a prescindere dall'altezza dell'utente del microscopio.

La corretta illuminazione determina ciò che vedete

In base al

  • vostro campione
  • vostra applicazione e
  • vostro compito,

l'illuminazione può davvero fare la differenza riguardo a ciò che vedete e non vedete.

Le opzioni di illuminazione per la serie M

Impronta digitale su CD

Illuminazione ad anello LED3000 RL e LED5000 RL

La soluzione più utilizzata per la luce incidente garantisce un'illuminazione brillante e uniforme del campione su un ampio campo oggetto, a una temperatura di colore costante.

Progettata per adattarsi alla maggior parte degli obiettivi, senza creare una macchia scura al centro

Luce spot o illuminazione a collo di cigno LED3000 SLI e LED5000 SLI

Molto diffusa quando sono utilizzati i diversi contrasti per la luce incidente. I due bracci a collo di cigno consentono di posizionare gli spot a LED in maniera semplice e flessibile per regolare il contrasto.

I diffusori inclusi consentono d'illuminare esattamente il punto, producendo un ottimo contrasto

Illuminazione multi contrasto LED3000 MCI e LED5000 MCI

Simile alla luce spot o illuminazione a collo di cigno, questa soluzione consente di selezionare il miglior contrasto per ogni tipo di campione. Grazie alla posizione fissa degli spot a LED, i risultati sono riproducibili, quindi è più semplice identificare i dettagli nascosti nei campioni.

Utilizzate questi tipi d'illuminazione, come fosse un campo scuro a luce incidente o a spot per potere la massima accessibilità al campione.

Illuminazione Near Vertical LED3000 NVI e LED5000 NVI

Illuminazione a LED allineata all'asse ottico, adatta all'ispezione di fori o depressioni, elimina quasi completamente le ombre sul campione.

Progettata come illuminazione per microscopi operatori, offre una luce brillante sul punto e la massima accessibilità al campione.

Illuminazione coassiale LED5000 CXI

L'ideale per ispezionare superfici piatte e lucide, per trovare errori di produzione, come i graffi.

L'illuminazione coassiale può essere utilizzata nelle operazioni di routine e sugli stereomicroscopi ad alte prestazioni.