Contatti

Microscopia in fluorescenza

La fluorescenza è uno dei fenomeni fisici più comunemente sfruttati nella microscopia biologica e analitica, soprattutto per la sua elevata sensibilità e specificità. La fluorescenza è una forma di luminescenza.

La microscopia in fluorescenza consente agli utenti di determinare la distribuzione di una singola specie di molecole, la sua quantità e la sua localizzazione all'interno di una cellula. È possibile effettuare studi sulla co-localizzazione e sull'interazione e si possono osservare concentrazioni di ioni nonché processi intra ed intercellulari quali endocitosi ed esocitosi.

Con l'ausilio della microscopia in fluorescenza con super-risoluzione, è anche possibile visualizzare strutture sotto risolte.

Per maggiori informazioni sulla microscopia in fluorescenza, sulla fluorescenza quantitativa e sulla super-risoluzione consultare Leica Science Lab.

Hai bisogno di assistenza?

Contattare uno specialista di applicazioni in fluorescenza.

Microscopi e sistemi di imaging a fluorescenza 25

Filter by Area of Application
THUNDER Imager Model Organism

THUNDER Imager Model Organism

THUNDER Imager Model Organism consente l'analisi 3D semplice e rapida di interi organismi modello per ricerche di biologia evolutiva o molecolare.

THUNDER Imager 3D Live Cell & 3D Cell Culture

THUNDER Imager 3D Live Cell & 3D Cell Culture

THUNDER Imager fornisce una soluzione avanzata per le analisi su colture cellulari 3D, quali cellule staminali, sferoidi e organoidi.

THUNDER Imager Tissue

THUNDER Imager Tissue

THUNDER Imager Tissue consente funzioni di Imaging a fluorescenza in tempo reale di sezioni tessutali 3D, tipicamente utilizzate nelle neuroscienze e nella ricerca istologica.

Leica DFC9000

Leica DFC9000

Fotocamera monocromatica a fluorescenza raffreddata da 4,2 MP per applicazioni avanzate come imaging di cellule viventi ad alta velocità, FRAP e Ratio imaging

Leica M205 FCA & Leica M205 FA

Leica M205 FCA & Leica M205 FA

Stereomicroscopio a fluorescenza (semi)-automatico

LAS X Life Science

LAS X Life Science

Piattaforma software per le applicazioni in scienze biologiche

Leica DM4 B & DM6 B

Leica DM4 B & DM6 B

Aumentate l'efficienza del lavoro con i microscopi diritti digitali per la ricerca Leica DM4 B o Leica DM6 B

Leica DM2500 & DM2500 LED

Leica DM2500 & DM2500 LED

Microscopi a ergonomia avanzata grazie alla potente illuminazione

Leica DM1000 LED

Leica DM1000 LED

Microscopi dall'esclusivo design ergonomico, ora disponibile anche con l'innovativa illuminazione a LED

Leica LED3000 BLI

Leica LED3000 BLI

Semplice illuminazione trasmessa a LED

Leica DFC3000 G

Leica DFC3000 G

Fotocamera monocromatica da 1.3 MP per applicazioni in fluorescenza di base come la documentazione di campioni fissati e immunocolorati

Leica DM1000

Leica DM1000

Microscopio dall'esclusivo design ergonomico

Leica TL4000 BFDF

Leica TL4000 BFDF

La base a luce trasmessa per applicazioni in campo chiaro e campo scuro assorbe urti e vibrazioni per imaging ad alta qualità

Leica MZ10 F

Leica MZ10 F

Stereomicroscopio modulare per un imaging a fluorescenza dettagliato e ad alto contrasto

Leica FluoCombi III

Leica FluoCombi III

Accessori per lo stereomicroscopio a fluorescenza

LAS X Widefield Systems

LAS X Widefield Systems

Sistema di microscopia a fluorescenza per imaging avanzato e analisi

Leica DM3000 & DM3000 LED

Leica DM3000 & DM3000 LED

Microscopi dall'esclusivo design ergonomico con automazione intelligente

Microscopi in luce fluorescente

I microscopi in fluorescenza utilizzati in applicazioni di ricerca si basano su una serie di filtri ottici:

  • un filtro di eccitazione
  • un partitore ottico dicroico e
  • un filtro di emissione

I filtri vengono spesso assemblati  insieme in un cubo portafiltri (microscopi composti) o in un supporto piano (prevalentemente stereomicroscopi).

Mentre il filtro di eccitazione seleziona le lunghezze d'onda per eccitare un particolare marcatore  nel campione, il filtro di emissione svolge una sorta di controllo qualità lasciando passare esclusivamente le lunghezze d'onda oggetto d'interesse emesse dal fluoroforo. La finalità dello specchio dicroico consiste nel riflettere la luce nella banda di eccitazione e nel trasmetterla in quella di emissione, consentendo la classica illuminazione a luce incidente in epifluorescenza.

Questo tutorial sulla fluorescenza illustra gli elementi ottici nel percorso luminoso e la modalità operativa della microscopia in fluorescenza utilizzando come esempio un microscopio rovesciato  che può essere utilizzato per metodi di contrasto in  luce trasmessa e per microscopia in fluorescenza.

Stereomicroscopi in fluorescenza

Gli stereomicroscopi in fluorescenza di Leica Microsystems si avvalgono della tecnologia TripleBeam, un (terzo) percorso ottico separato per l’illuminazione in fluorescenza del campione senza specchio dicroico.

Occorrono pertanto un filtro a eccitazione per il percorso ottico d'illuminazione e due filtri di emissione, uno per ogni percorso ottico di osservazione.

Product links

Leica M205 FCA & M205 FA | Leica M165 FC | Leica MZ 10 F | Leica Fluocombi III 

Ottenere informazioni per mostrare la bellezza

Per acquisire immagini in fluorescenza, è necessario utilizzare una fotocamera a fluorescenza CCD o sCMOS appropriata. Leica Microsystems offre fotocamere per fluorescenza dedicate per tutte le esigenze applicative.Ogni fotocamera offre l'abbinamento perfetto tra sensibilità e qualità d'immagine per assicurare risultati eccellenti.

Studiare la complessità con la semplicità d’uso

La semplicità d'impostazione e controllo degli esperimenti sta diventando sempre più importante nella microscopia in fluorescenza. La piattaforma software dedicata Leica Application Suite (LAS) X semplifica il setup persino degli esperimenti più complessi. LAS X vi guida attraverso il setup fino all'analisi dei dati di imaging. Dai semplici esperimenti multicanale alla complessa analisi 3D, LAS X è la piattaforma software perfetta.

Ultime novità

18. aprile 2019 Image Gallery: THUNDER Imager

To help you answer important scientific questions, THUNDER Imagers eliminate the out-of-focus blur that clouds the view of thick samples when using…

17. aprile 2019 Visualize mechanical interactions of Cancer Cells

Cells interact with their environment. Not only on the base of chemical signals, but also by sensing and modifying mechanical properties of the…

09. aprile 2019 Zebrafish Brain - Whole Organ Imaging at High Resolution

Structural information is key when one seeks to understand complex biological systems, and one of the most complex biological structures is the…

11. marzo 2019 What is a Resonant Scanner?

A resonant scanner is a type of galvanometric mirror scanner that allows fast image acquisition with single-point scanning microscopes (true confocal…

11. marzo 2019 What is a Spectral Detector (SP Detector)?

The SP detector from Leica Microsystems denotes a compound detection unit for point scanning microscopes, in particular confocal microscopes. The SP…

07. marzo 2019 Resolved Field Number (RFN)

The field number (FN) for optical microscopes indicates the field of view (FOV). It corresponds to the area in the intermediate image that is…

07. marzo 2019 What is a Hybrid Detector (HyD)?

A HyD is a sensor for detecting light (photons). It is a compound (hybrid) of two technologies: vacuum tubes, like those used in a photomultiplier…

07. marzo 2019 What is a Field-of-View Scanner?

A field-of-view scanner is an assembly of galvanometric scanning mirrors used in single-point confocal microscopes that offer the correct optical…

06. marzo 2019 THUNDER Technology Note

So far, widefield microscopy was not suitable to image larger volumes, since the contrast of the recorded fluorescence image is reduced by the…

01. marzo 2019 What is a Tandem Scanner?

A Tandem Scanner is an assembly of two different types of scanning together in one system for true confocal point scanning. The Tandem Scanner…