Una storia di successo

Fondata nel XIX secolo come azienda a conduzione familiare, adesso ha rilevanza globale. Il suo leitmotiv è "con l'utente, per l'utente", come espresso da Ernst Leitz I, l'imprenditore che ha fatto conoscere l’azienda in tutto il mondo.

Il fattore chiave della tradizione d’innovazione di Leica Microsystems è rappresentato dalla storica stretta collaborazione con la comunità scientifica, medica e industriale. La società stabilisce continuamente nuovi standard nei mercati che serve, basando la sua progettazione sulle idee degli utenti e sviluppando soluzioni personalizzate per soddisfare le richieste degli stessi. Tale principio vale anche per i servizi che Leica Microsystems offre ai clienti: La società offre assistenza tecnica da parte di esperti del settore, ma anche il supporto per tutte le domande relative alle applicazioni.

2019

170 anni di storia Leica

La storia di Leica Microsystems è strettamente collegata ai marchi Leitz e Leica, famosi in tutto il mondo. L'origine dell'azienda risale al 1849, quando viene fondata un’azienda di ottica a conduzione familiare a Wetzlar, in Germania. Durante il secolo scorso si è sviluppata in una storia di successo globale con una reputazione riconosciuta a livello mondiale. Per 170 anni, Leica Microsystems ha contribuito a plasmare il futuro e continua a farlo oggi con le sue più recenti innovazioni digitali che consentono nuovi spunti per le applicazioni nel campo della ricerca, della medicina e dell’industria.

La visualizzazione a campo largo di campioni in 3D rilevanti biologicamente si è trasformata

I THUNDER Imager consentono agli utenti di visualizzare chiaramente in tempo reale dettagli minuziosi anche molto all’interno di campioni spessi di modelli biologicamente rilevanti, ad esempio organismi del modello, sezioni di tessuto e colture cellulari in 3D. Gli imager eliminano l'area non a fuoco che impediscono la vista di campioni spessi quando si utilizzano microscopi a fluorescenza basati sulla fotocamera. Questo vantaggio in termini di prestazioni viene ottenuto grazie al nuovo metodo opto-digitale creato da Leica Microsystems, denominato Computational Clearing.


2018

Ridefinire il limite di rilevazione per l’imaging confocale

LIGHTNING estrae preziose informazioni dell’immagine da strutture e dettagli mai visti prima o inaccessibili fino ad oggi, ampliando le capacità di imaging sia nella gamma confocale classica che oltre il limite di diffrazione, fino a 120 nm.

Lifetime imaging in un instante

Il sistema SP8 FALCON (FAst Lifetime CONtrast) può registrare il contrasto lifetime 10 volte più velocemente rispetto alle soluzioni precedenti. Queste informazioni sul lifetime consentono ai ricercatori di monitorare le interazioni tra le proteine nelle cellule viventi. Inoltre, offrono un contrasto extra per separare in modo netto una moltitudine di fluorofori.

Aumentare la realtà intraoperatoria

Il microscopio neurochirurgico digitale ARveo con realtà aumentata offre ai chirurghi informazioni visive dettagliate per potenziare il loro processo decisionale durante l’operazione. Il microscopio è dotato della tecnologia digitale rivoluzionaria GLOW AR, che combina luce bianca e fluorescenza per un'unica visione netta e precisa del sito chirurgico. La fluorescenza GLOW800 AR, la prima modalità AR realizzata dalla tecnologia GLOW AR è disponibile nella versione completamente integrata in ARveo. Utilizzata in combinazione con l’ICG, GLOW800 permette ai chirurghi di osservare l’anatomia cerebrale a colori naturali, con realtà aumentata mediante una visualizzazione in tempo reale del flusso sanguigno. Questo è particolarmente utile in interventi chirurgici di AVM o aneurismi. L’ARveo integra anche l’imaging digitale dei sistemi IGS e degli endoscopi e consente anche ai chirurghi di lavorare "a testa alta" guardando un grande monitor 3D in 4K. 

Le attività di routine eseguite nei laboratori di coltura cellulare vengono digitalizzati

PAULA (Personal AUtomated Lab Assistant, assistente personale di laboratorio automatizzato) aiuta a velocizzare le attività quotidiane di coltura cellulare e a standardizzare i risultati per migliorare il flusso di lavoro a valle. È configurato per stare vicino alle tue cellule su qualsiasi banco da laboratorio o anche direttamente all'interno di un incubatore.

Ottieni sezioni seriali di qualità per una rapida tomografia assiale

ARTOS 3D segna un nuovo livello di qualità e velocità per il sezionamento ultramicrotomo. ARTOS 3D produce automaticamente nastri con sezioni estremamente uniformi e sottili (spessore in nanometri) per la ricostruzione del campione con tomografia assiale con immagini in 3D.

Aiutare i chirurghi a vedere di più, semplicemente

Con il lancio del microscopio multidisciplinare PROvido, Leica Microsystems potenzia la visualizzazione intraoperatoria in una vasta gamma di applicazioni chirurgiche. Il PROvido è dotato dell’esclusiva tecnologia FusionOptics di Leica Microsystems, in precedenza disponibile solo nelle soluzioni di microscopi premium. I chirurghi sono ora in grado di osservare un’area di dimensioni maggiori con una completa messa a fuoco e di trarre vantaggio dalle minori interruzioni attraverso la rifocalizzazione molto dispendiosa in termini di tempo. L’ottica top di gamma e l’illuminazione combinata per la prima volta in un supporto a pavimento stabile e reattivo, consentono ai chirurghi di vedere di più, semplicemente.


2017

La prima soluzione di imaging profondo sintonizzabile al mondo

Con il lancio del sistema completamente nuovo SP8 DIVE, Leica Microsystems offre la prima soluzione al mondo per multi-colore sintonizzabile spettralmente con imaging multifotone dei tessuti profondi. Dotato di 4Tune, un sistema di rilevazione sintonizzabile, non-descansionato, il SP8 DIVE assicura una flessibilità illimitata e consente di sviluppare nuove profondità multicolore negli esperimenti in vivo. DIVE è l’acronimo di Deep In Vivo Explorer e consente ai ricercatori di acquisire fino a quattro fluorofori contemporaneamente e per un numero illimitato di fluorofori in sequenza. La capacità di visualizzare processi biologici complessi nei tessuti viventi nel corso del tempo rappresenta la chiave per indirizzare la ricerca nel campo delle neuroscienze, del cancro e delle malattie infiammatorie.

Puoi cercare, osservare e interagire con le cellule viventi come non hai mai fatto prima

Un sistema DMi8 S ti permetterà di vedere di più e più velocemente e di scoprire la parte nascosta per trovare il collegamento mancante, quando devi seguire con precisione lo sviluppo di una singola cellula in un vetrino, esaminare attraverso saggi diversi, ottenere la risoluzione di singole molecole o cogliere i comportamenti di processi complessi. La soluzione di imaging DMi8 S di Leica garantisce una velocità 5 volte superiore e un’area di visualizzazione aumentata fino a 10.000x. Questa può essere usata in combinazione con il nuovo scanner con fotoritocco per attivare, asportare e decolorare all’interno di un esperimento. Per ottenere la super-risoluzione e la nanoscopia, è stato aggiunto Infinity TIRF che consente l’imaging multi-colore simultaneo con risoluzione della singola molecola. Apertura del prossimo capitolo sull’imaging a campo largo.


2016

Preparare il terreno per innovazioni future:

Leica Microsystems ha ottenuto la licenza esclusiva della microscopia SCAPE per applicazioni di scienze biologiche della Columbia University, una tecnica per rapido imaging in 3D di campioni vivi con un foglio di luce, che integra il proprio IP e gli sviluppi, nonché la sua licenza esclusiva della microscopia su piano obliquo (OPM) dell’Imperial College.

Premio Worlddidac Award per lo stereomicroscopio didattico Leica EZ4 W:

Il Leica EZ4 W, che invia le immagini in HD direttamente ai dispositivi mobile degli studenti è stato premiato con il prestigioso Worlddidac Award, un premio per i prodotti o le soluzioni per la didattica estremamente innovativi.

La nuova tecnologia d’iniezione delle immagini guida i chirurghi:

La tecnologia CaptiView trasferisce le immagini provenienti dal software per la chirurgia guidata da immagini (IGS) negli oculari del microscopio. I chirurghi possono concentrarsi completamente sul paziente, hanno tutti i dati davanti ai loro occhi e non hanno bisogno di eseguire ricerche durante l’operazione.


2015

Aiutare i ricercatori a capire i processi che prolungano la vita:

Il primo congelatore ad alta pressione con stimolazione luminosa integrata rappresenta una tecnologia talmente precisa da consentire ai ricercatori di porsi nuove domande... e di poter ottenere le risposte.

Leica Microsystems acquisisce l'azienda Bioptigen specializzata in tomografia ottica a radiazione coerente (OCT):

Il metodo di imaging senza contatto aiuta oculisti e ricercatori nella diagnosi di condizioni fisiologiche e patologiche dell'occhio.

Gli strumenti di microscopia Wi-Fi contribuiscono a migliorare il tempo di apprendimento degli studenti:

Lo stereomicroscopio didattico Leica EZ4 W con fotocamera wireless integrata e la fotocamera digitale Leica ICC50 W inviano le immagini HD direttamente ai dispositivi mobile degli studenti.


2014

Premio Nobel a Stefan Hell, padre della microscopia a super-risoluzione:

Stefan Hell è stato insignito del Premio Nobel per la chimica, per lo sviluppo della microscopia a fluorescenza a super-risoluzione. Grazie alla collaborazione con Leica Microsystems, questo principio è stato adottato nel primo microscopio STED disponibile in commercio.

Due riconoscimenti per il Leica TCS SP8 STED 3X:

I premi Scientist Top 10 Innovations Award e R&D 100 Award hanno inserito il microscopio a super-risoluzione tra le innovazioni che cambieranno il modo di operare degli scienziati.

Aiutare i chirurghi nella visualizzazione:

Il microscopio chirurgico Leica M530 OH6 è dotato di una tecnologia che consente ai chirurghi di vedere meglio all’interno di cavità profonde e strette.

Concetto dei mattoncini da costruzione per il microscopio da ricerca invertito:

I ricercatori possono costruire completamente il proprio Leica DMi8 a moduli. La piattaforma può essere adattata alle proprie esigenze in qualsiasi momento - una grande differenza rispetto agli strumenti precedenti.

Microscopia nello spazio:

L’astronauta Koichi Wakata della Japan Aerospace Exploration Agency ha utilizzato il microscopio da ricerca invertito Leica DMI6000 B per eseguire esperimenti live cell presso la Stazione Spaziale Internazionale.


2013

Premio per il microscopio a super-risoluzione Leica SR GSD 3D

Lo strumento, che consente agli scienziati di visualizzare e di studiare le strutture cellulari e i processi fino a livello molecolare, è stato votato come una delle 10 principali innovazioni del 2013 per i laboratori e la ricerca.

Visualizzazione 3D integrata per neurochirurghi:

I primi microscopi chirurgici con tecnologia True Vision 3D integrata consentono a un intero team della sala operatoria di vedere quello che vede il chirurgo senza bisogno di un carrello separato, risparmiando così spazio nella sala operatoria.

Leica Biosystems e Leica Microsystems rafforzano la posizione di mercato in Brasile:

L’acquisizione di Aotec, distributore da oltre 25 anni, migliora la presenza in America Latina.


2012

Premio 2012 MX Award per la sede di Leica Microsystems:

Leica Microsystems Operations a Wetzlar, in Germania, ha vinto il premio Manufacturing Excellence per la logistica e la gestione operativa per essere passata ai sistemi Kanban.

Tre premi per il microscopio a super-risoluzione Leica GSD:

La rivista R&D con i premi R&D100 per l’eccellenza in innovazione tecnologica, uno dei tre "Editor's Choice Awards", e la Top Ten Innovations Awards 2012 della rivista americana Microscopy Today.

Apertura a nuove scoperte:

Il microscopio confocale Leica TCS SP8 combina ottiche ad elevate prestazioni, scanner confocale realmente più veloce e il più sensibile sistema di rilevazione disponibile, per consentire ai ricercatori di scoprire i segreti della vita.


2011

Impara, condividi, contribuisci. Science Lab va online:

Science Lab è il portale della conoscenza sulla microscopia e sull’allestimento del campione EM. Articoli, interviste, tutorial e webinar aiutano gli utenti fornendo informazioni interessanti e pratiche. Dal 2016, Science Lab è cresciuto fino a diventare una risorsa online con oltre 600 articoli.

Premio 2011 MX Award per Leica Biosystems Nussloch:

Leica Biosystems si aggiudica una posizione di primo piano nella categoria focus sul cliente del premio Manufacturing Excellence (MX) Award 2011.

Lezioni in HD:

Studenti e insegnanti sono ora in grado di visualizzare immagini di qualità HD durante lo svolgimento delle lezioni di microscopia, e di rilevare in questo modo maggiori dettagli nelle immagini.


2010

Premio per il concetto di servizio di assistenza a distanza:

Leica Microsystems ha ricevuto il primo premio del M2M Value Chain con Axeda Corporation riconosciuta come supporto fondamentale alla Connected World Conference annuale.

Partnership strategica:

Kavo Dental e Leica Microsystems collaborano nello sviluppo dei microscopi dentali.

Premio Tissue Diagnostics di Frost & Sullivan:

Leica Biosystems riceve il premio North American Product Strategy Award in Tissue Diagnostics (diagnostica dei tessuti) dalla società di ricerca e consulenza Frost & Sullivan.


2009

Licenza esclusiva per una nuova generazione di microscopi ottici:

L’innovazione di Max Planck garantisce a Leica Microsystems una licenza esclusiva sul nuovo metodo a super-risoluzione GSDIM (microscopia a deplezione con stato fondamentale seguita dal ritorno della singola molecola).

Scanner per diapositive per esami istologici ottimali:

Lo scanner per diapositive Leica SCN400 costituisce un'alternativa al microscopio per condurre l'esame di campioni istologici nell’ambito patologico, della ricerca e dell’insegnamento.

Analisi quantitativa delle particelle:

Il Leica Cleanliness Expert è un sistema all-in-one per la misurazione delle impurità presenti nei detergenti utilizzati nel settore automobilistico per i componenti micro-meccanici e dei motori durante la produzione. Questo sistema aiuta nell’analisi delle avarie e nella garanzia della qualità.


2008

Centro di eccellenza:

Leica Microsystems diventa un socio fondatore dell’European Molecular Biology Laboratory (EMBL) Advanced Training Centre a Heidelberg, in Germania.

Premio per il Leica White Confocal:

Premio Scientist Top 10 Innovations Award 2008 per il microscopio confocale supercontinuum Leica TCS SP5 X.

Premio per l'innovazione in stereomicroscopia:

Leica Microsystems vince il premio PRODEX AWARD per la FusionOptics, una tecnologia che consente di creare immagini ad alta risoluzione e una maggiore profondità di campo per una migliore stampa in 3D.

Vedere di più e meglio nella neurochirurgia:

Leica M720 OH5: il microscopio neurochirurgico più compatto al monto con ottica orizzontale, concetto di mobilità brevettato e la maggiore manovrabilità aerea.


2007

Rottura della barriera di diffrazione:

Con il microscopio a super-risoluzione Leica TCS STED la microscopia ottica va oltre i limiti. Questo primo microscopio STED disponibile in commercio raggiunge una risoluzione ottica inferiore a 90 nm.

Un passo oltre l’infinito:

Con gli stereomicroscopi di alta gamma Leica M165 C e M205 C dotati di FusionOptics, Leica Microsystems stabilisce un nuovo standard nella stereomicroscopia.

Nuova divisione di biosistemi della Leica Microsystems:

Dopo l'integrazione di Vision BioSystems, è stata costituita la divisione Leica Biosystems, come unica sorgente in grado di offrire strumenti per tutto il processo isto-patologico.

Tre nuovi prodotti per l’allestimento del campione EM:

Trimmer di campioni Leica EMTRIM2, il Leica EM TXP per il taglio, la fresatura e la lucidatura, e il sistema di fresatura Leica EM RAPID.

Accordi di licenza:

Max Planck Innovation stipula un accordo di licenza per la tecnologia RESOLFT; il dipartimento di sviluppo tecnologico dell’Università di Harvard ha concesso in licenza a Leica la propria tecnologia di microscopia CARS.


2006

Soluzione di rete per istopatologi:

Il Leica DMD108 aumenta il comfort fisico, velocizza significativamente il flusso di lavoro quotidiano senza modificare il processo e fornisce una soluzione di rete per la condivisione dei dati semplice da usare.

Terzo "Innovationspreis" (premio tedesco per l’innovazione aziendale) per Leica Microsystems:

La società vince il premio per la categoria aziende di medie dimensioni. L'azienda vinse il prestigioso riconoscimento già nel 1984 per il microscopio acustico ELSAM e di nuovo nel 2002 per l’obiettivo DUV del microscopio ad alta risoluzione per la creazione di fotomaschere e di wafer.


2005

Sistema innovativo di microdissezione laser:

Grazie alla sua avanzata tecnologia laser, il Leica LMD6000 è adatto al trattamento di campioni più spessi e di materiali più duri, ed è ideale anche per le applicazioni in ricerche botaniche.

L’unico confocale a banda larga:

Il Leica TCS SP5 è dotato della banda più ampia di velocità di imaging e di risoluzioni da sempre disponibili in un microscopio confocale.

Postazione di lavoro per live cell integrata:

Il sistema integrato Leica AF6000 LX per l’imaging e l’analisi avanzato di fluorescenza a campo largo consente ai ricercatori di studiare i processi vitali utilizzando le dinamiche di imaging rapido delle cellule o esperimenti in 4D eseguiti per diversi giorni.


I padri fondatori di Leica Microsystems: Ernst Leitz I, Rudolf Jung, Carl Reichert, Horace Darwin e Heinrich Wild


2004 - 1847

2004: Primo microscopio confocale a super-risoluzione (4P1)

2003: Premio tedesco per l’innovazione aziendale per l’obiettivo Leica DUV

1998: Le divisioni commerciali del gruppo Leica, Leica Camera, Leica Microsystems e Leica Geosystems, diventano tre società indipendenti

1993: Prima apertura di una joint venture del gruppo Leica in Cina per la preparazione dei campioni.

1990: Fusione di Wild Leitz, Cambridge Instruments, Reichert & Jung e Bausch & Lomb per formare il gruppo Leica

1986: Fusione di Ernst Leitz e Wild Heerbrugg per formare il gruppo Wild Leitz

1984: Premio tedesco per l’innovazione aziendale per il microscopio acustico ELSAM

1981: Fondazione del gruppo Wild Leitz.

1976: Metals Research si è espansa e ha comprato Cambridge Instruments (primo produttore di microscopi elettronici a scansione).

1972: Inizio della collaborazione tra Leitz Wetzlar e Wild Heerbrugg.

1967: L'analisi delle immagini (microscopia quantitativa) viene lanciato sul mercato

1932: Presentata la microscopia a fluorescenza a luce incidente

1929: La fotomicroscopia viene lanciata sul mercato

1925: Presentato il primo microscopio polarizzatore

1921: Costituzione dell'azienda ottica Wild Heerbrugg in Svizzera.

1914: Oskar Barnack inventa la fotocamera ("Leica") da 35 mm in piccolo formato della Leitz

1913: Presentato il primo microscopio binoculare

1907: Il 100.000° microscopio viene presentato al vincitore del premio Nobel Robert Koch.

1881: Horace, il figlio di Charles Darwin, fonda l’azienda ottica Cambridge Instruments

1876: A Vienna viene costituita l'azienda ottica C. Reichert

1872: Ad Heidelberg viene costituita l'azienda di meccanica di precisione R. Jung

1869: Ernst Leitz assume il controllo dell’ "Optical Institute" e cambia il nome dell’azienda in "Ernst Leitz"

1853: Fondazione della Bausch & Lomb Instruments Division negli Stati Uniti.

1849: A Wetzlar viene fondato l’istituto ottico di Carl Kellner

1847: Fondazione della Spencer Lens/American Optical Instruments negli Stati Uniti.

Lo stereomicroscopio didattico Leica EZ4 W per college e università premiato con il Worlddidac Award

Il team Leica EM ICE che aveva oltre 145 anni di esperienza nell'allestimento del campioni EM quando ha presentato il Leica EM ICE

I sistemi di tomografia ottica a radiazione coerente (OCT) Leica ​​​​mettono a disposizione di oculisti, chirurghi oftalmici e ricercatori una tecnologia di imaging di alta qualità, facile da usare.

Stefan Hell

Leica TCS SP8 STED 3X

GSDIM abilitato 3D/sistema del microscopio basato su dSTORM

Il Leica Science Lab contiene articoli, interviste, tutorial e webinar per utenti.

Kavo Dental e Leica Microsystems collaborano nello sviluppo dei microscopi dentali.

Il White Light Laser vince il premio 2008 Innovation Award

Lo stereomicroscopio Leica M205 C dotato di FusionOptics crea immagini ad alta risoluzione e una maggiore profondità di campo per una migliore stampa in 3D.

Il primo microscopio STED disponibile in commercio raggiunge una risoluzione ottica inferiore a 90 nm.

Il Leica LMD6000 processa campioni più spessi e materiali più duri.

Leica AF6000 LX

Primo microtomo

100.000° microscopio

Microscopi storici Leitz

Volete saperne di più?

Parlate con i nostri esperti. Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande e preoccupazioni.

Contatti

Preferite una consulenza personale?

  • Leica Microsystems Inc.
    1700 Leider Lane
    Buffalo Grove, IL 60089 United States
    Telefono : +1 800 248 0123
    Telefono di assistenza : 1 800 248 0223
    Fax : +1 847-236-3009

Qui trovate un elenco più dettagliato di tutti i contatti.