Contattaci online
Software InVivo del sistema di visione OCT intraoperatorio EnFocus che mostra la procedura della cornea in visualizzazione quadrupla. Osservare l'immagine del microscopio in alto a sinistra e la visualizzazione EnFace in basso a sinistra, oltre all'immagine B-scan OCT sulla destra.

Maggiore approfondimento: Osservare maggiori dettagli sotto la superficie

Aggiungete all’immagine al microscopio la visuale luminosa e nitida dei dettagli precedentemente nascosti del tessuto subsuperficiale. L'integrazione intraoperatoria della visualizzazione OCT fornisce ulteriori informazioni per consentire maggiori approfondimenti nella patologia oculistica durante gli interventi di chirurgia.

  • Distinzione chiara tra artefatti e tessuto grazie all'esclusiva tecnologia spettrometrica con software di compensazione della dispersione e un rilevatore altamente sensibile, in grado di catturare un segnale maggiore
  • Osservazione dei minimi dettagli anche attraverso il sangue nei casi di traumatologia grazie a una risoluzione assiale di 2,4 μm nei tessuti
  • Cattura scansioni di aree complete con risoluzione laterale elevata, grazie all'alta densità delle scansioni fino a 1000 A-scan x 1000 B-scan per non perdere importanti dettagli
  • Riproduzione delle scansioni OCT acquisite fotogramma per fotogramma o in modalità video per controllare ad esempio la presenza di fluido subretinale residuo, la correttezza della posizione dell'impianto di drenaggio per glaucomi oppure l'opposizione dell'innesto corneale alla cornea ospite.
Per gentile concessione dell’Ospedale Universitario di Dusseldorf, Germania, ripreso con Proveo 8 ed EnFocus

Maggiore approfondimento: Per una visualizzazione più ampia

Assicuratevi di avere una visualizzazione completa del campo chirurgico per non perdere dettagli periferici. EnFocus fornisce un campo visivo laterale da 20 x 20 mm anche ad alto ingrandimento.

Non è necessario regolare la prospettiva di visualizzazione durante l'intervento chirurgico. Ciò consente di monitorare qualsiasi modifica in posizioni periferiche anche se si interviene al centro dell'occhio. .

EnFocus offre ampie scansioni che coprono l'intera cornea e la camera anteriore – i dettagli e la risoluzione sono eccezionali e consentono una visualizzazione completa dei dettagli del segmento anteriore. EnFocus fornisce un notevole approfondimento nella terza dimensione, ovvero l'asse verticale Z.

Enrico Bertelli, Direttore sanitario, Responsabile del Dipartimento di Oftalmologia, Ospedale di Bolzano, Italia

Maggiore approfondimento: Dalla valutazione clinica alle decisioni intraoperatorie

Colmate la distanza tra la valutazione preoperatoria e la valutazione in tempo reale delle modifiche delle microstrutture tissutali durante gli interventi di chirurgia con EnFocus OCT.

Negli ambienti clinici, la visualizzazione OCT come il sistema Envisu C2300 è diventata lo standard di cura. I sistemi di imaging OCT si stanno spostando sempre di più all'interno delle sale operatorie dove hanno un impatto importante nei processi decisionali chirurgici. Lo studio DISCOVER* ha raccolto dati sull'impatto dell'integrazione intraoperatoria dell'OCT. Lo studio ha rivelato che i microscopi con OCT forniscono informazioni aggiuntive e consentono di conseguenza di modificare il piano chirurgico durante l'intervento. Nelle procedure di peeling delle membrane lo studio ha evidenziato che nel 35% dei casi i risultati dell'OCT intraoperatorio erano discordanti rispetto all'impressione iniziale del chirurgo.

*View data from the DISCOVER Study: Studio con OCT intraoperatorio integrato nel microscopio (DISCOVER)

Benefici per i vostri interventi di chirurgia della retina

Utilizzate l'OCT per valutare il livello della tensione nel peeling di una membrana in tempo reale, al fine di evitare eventuali lacerazioni e proteggere l'integrità del tessuto sottostante. Una visualizzazione in alta risoluzione pari a <=4 μm aiuta anche l'esame della morfologia della retina per le membrane residuali e di complicazioni come i fori maculari o l'edema sottoretinico.

Ulteriori benefici per gli interventi di chirurgia del segmento posteriore includono:

  • Controllo di scansione dinamica mediante pedaliera per una rapida regolazione dell'angolo di scansione per l'allineamento con il tessuto della membrana
  • Facile integrazione dei sistemi del fondo oculare come BIOM5 di OCULUS con messa a fuoco sincronizzata
Visualizzazione al microscopio della retina (a sinistra) con integrazione dell'EnFocus OCT (a destra) per osservare gli strati della membrana durante il peeling. Immagine OCT fornita da Seenu M. Hariprasad, MD, Chicago, USA.

Benefici per i vostri interventi di chirurgia della cornea

Visualizzate facilmente l'intero segmento anteriore con il sistema EnFocus Ultra-Deep che ha una profondità aumentata fino a 11 mm.

Negli interventi di chirurgia avanzata della cornea lamellare come la cheratoplastica endoteliale della membrana di Descemet e la cheratoplastica endoteliale automatizzata con stripping della membrana di Descemet, aiuta il chirurgo nella conferma del corretto orientamento del tessuto del donatore che potrebbe aiutare ad evitare interventi di chirurgia correttiva di follow-up.

La visualizzazione al microscopio durante la procedura DMEK (a sinistra) supportata dal sistema EnFocus OCT (a destra) rivela un orientamento a spirale della membrana del donatore. Immagine microscopio fornita da Gerd Geerling,MD, PhD, FEBO, Department of Ophthalmology, University Hospital Dusseldorf, Germany. Immagine OCT fornita da Terry Kim, MD, Duke University, USA.

Benefici per i vostri interventi di chirurgia del glaucoma

Scansioni lunghe fino a 20 mm e profonde fino a 11 mm consentono la visualizzazione del posizionamento di uno XEN gel stent.

EnFocus OCT supporta inoltre la visualizzazione del posizionamento di shunt vascolari e la stima di quanto legare il tubo per poter controllare la pressione intraoculare. Ciò aiuta a prevenire un'ulteriore progressione del glaucoma.

La visualizzazione al microscopio durante l'intervento al glaucoma (a sinistra) supportata da EnFocus OCT (a destra) mostra la profondita di uno XEN gel stent dopo il posizionamento. Immagine fornita da Gerd Geerling, MD, PhD, FEBO, Department of Ophthalmology, University Hospital Dusseldorf, Germany.
Le misurazioni con OCT intraoperatorio EnFocus durante la cheratoplastica lamellare anteriore profonda per il cheratocono consentono di quantificare la profondità dell'incisione da praticare. Per gentile concessione di Enrico Bertelli, Direttore sanitario, Responsabile del Dipartimento di Oftalmologia, Ospedale di Bolzano, Italia

Conferma immediata: Osservare e rispondere alle modifiche dei tessuti

Il sistema di imaging OCT intraoperatorio EnFocus fornisce in tempo reale la conferma delle reazioni del tessuto oculare alle manovre chirurgiche. Ciò consente di adeguare immediatamente il piano chirurgico alle necessità del caso per maggiore garanzia nell'esito dell'intervento chirurgico.

Osservate in tempo reale la reazione dei tessuti per rispondere istantaneamente

  • La visualizzazione in tempo reale di 30 fotogrammi al secondo fornisce immediato riscontro in ogni fase es. per verificare l'aderenza del tessuto del donatore nella chirurgia DMEK o DSAEK
  • Se l'OCT rivela una complicazione invisibile nella visualizzazione del microscopio, per esempio a causa del sanguinamento, potete adattare istantaneamente il vostro piano chirurgico nel modo più opportuno
  • Per ulteriore verifica potete anche rivedere o riprodurre le scansioni acquisite fotogramma per fotogramma o in modalità video
  • Le misurazioni dal vivo attraverso lo schermo forniscono anche ulteriori informazioni, es. sullo spessore della cornea e sulla profondità dell'ago durante gli interventi chirurgici DALK

Massima libertà: Flusso di lavoro regolare e indipendente

L'EnFocus integrato nel microscopio Proveo 8 supporta il flusso di lavoro e consente di controllare in modo autonomo la visualizzazione OCT. Massima libertà per concentrarvi sulla procedura da eseguire.

  • Attivate voi stessi l'OCT intraoperatorio con facilità in qualsiasi fase dell'intervento chirurgico con la pedaliera, l'impugnatura o il monitor touchscreen HD da 27"
  • Programmate in anticipo le impostazioni personali e le modalità necessarie prima dell'intervento chirurgico in base al tipo di intervento e alla fase della procedura e quindi abbinatele alla pedaliera o all'impugnatura per un flusso di lavoro regolare
  • Registrate o catturate le immagini nello stesso modo, scegliendo il sistema di registrazione Evolution4K di Med X Change per una documentazione completa
  • Visualizzate le immagini fornite dal microscopio e le dell'OCT intraoperatorio negli oculari mediante DI C800 oppure su monitor touchscreen HD da 27", con disponibilità di quattro uscite per proiezioni di dimensioni anche maggiori su schermo

Libertà nel flusso di lavoro in sala operatoria

Sentite cosa ha da dire il chirurgo vitreoretinale Dr. Barbara Parolini, Eyecare Clinic di Brescia, Italia sulla libertà che il sistema di visione EnFocus OCT consente in sala operatoria.

Video di lancio EnFocus

La dott.ssa Barbara Parolini, il dott. Robert Sisk e il dott. Enrico Bertelli condividono il modo in cui EnFocus intraoperatorio OCT dà loro informazioni avanzate, conferma immediata e massima libertà in sala operatoria. Guardate il video di lancio globale online della nostra nuovissima soluzione intraoperatoria EnFocus integrata in Proveo 8.

Watch the global online launch video

Dr. Barbara Parolini, Eyecare Clinic Brescia, Italy

Massima libertà: Sistema di visione OCT, con controllo intuitivo dei gesti

Nessun bisogno di interrompere l'intervento chirurgico o di affidarsi al tecnico per l'acquisizione di immagini OCT ottimali grazie a funzioni automatizzate e al funzionamento intuitivo del monitor touchscreen.

È possibile attivare l'ottimizzazione automatica delle immagini soltanto con un tocco sulla pedaliera, sull'impugnatura o sullo schermo touchscreen. La regolazione di luminosità e nitidezza delle immagini avviene automaticamente, per essere sicuri di ottenere immagini OCT sempre ottimali. La funzione Auto Locate esegue automaticamente la centratura dell'immagine OCT. Quindi la funzione Location lock sull'asse z garantisce che l'immagine rimanga centrata per tutta la procedura. È assolutamente facile regolare il modulo di scansione, le dimensioni e la densità della scansione.

Sinistra: microscopio oftalmico Proveo 8 con stativo da pavimento e OCT intraoperatorio EnFocus integrato
Destra: montatura telescopica CT42 per microscopio Proveo 8 con torretta esterna e carrello per OCT intraoperatorio EnFocus

Scegliete il sistema di visione OCT sulla base delle vostre esigenze

I sistemi di imaging EnFocus intraoperatori OCT sono disponibili in varie configurazioni. Potete trovare una soluzione con microscopio OCT assolutamente adatta alle vostre esigenze. Per interventi di chirurgia anteriore o posteriore, per l'utilizzo in ampie sale operatorie oppure in piccoli centri chirurgici, esiste una soluzione che rispecchia i vostri requisiti:

  • Stativo da pavimento per microscopio Proveo 8 con EnFocus Ultra-HD OCT integrato
  • Stativo a soffitto telescopico per microscopio Proveo 8 con EnFocus Ultra-HD OCT (unità esterna)
  • Stativo da pavimento per microscopio Proveo 8 con EnFocus Ultra-Deep OCT (unità esterna)
  • Stativo a soffitto telescopico per microscopio Proveo 8 con EnFocus Ultra-Deep OCT (unità esterna)
  • Stativo da pavimento per microscopio M844 F40 con EnFocus Ultra-HD OCT (unità esterna)
  • Stativo da pavimento per microscopio M844 F40 con EnFocus Ultra-Deep OCT (unità esterna)

OCT dedicato per chirurgia anteriore

Se cercate una soluzione specifica per il segmento anteriore, in particolare per la chirurgia del glaucoma, EnFocus Ultra-Deep può rappresentare la scelta ottimale. È una soluzione collegabile sia allo stativo da pavimento che alla montatura a soffitto del microscopio Proveo 8 oltre che allo stativo da pavimento del microscopio M844 F40. La modalità di visualizzazione è disponibile su carrello.

Funzioni EnFocus Ultra-Deep:

  • Risoluzione assiale: ≤ 9 μm
  • Profondità: profondità dell'immagine di 11 mm nel tessuto
  • Densità di scansione: fino a 1 milione di A-scan per volume
  • Campo visivo laterale: 20 mm x 20 mm

Prenotate una dimostrazione virtuale personalizzata

John Perng, il nostro responsabile della piattaforma di oftalmologia, spiega come il microscopio OCT Proveo 8 con EnFocus semplifica il funzionamento per l'utente grazie alla presenza dei comandi su schermo touchscreen, pedaliera e impugnatura. Date un'occhiata ai brevi esempi della nostra dimostrazione per vedere come il microscopio Proveo 8 con OCT EnFocus integrato consente ai chirurghi di concentrarsi sulla perfezione.

Navigazione touchscreen negli interventi di chirurgia sulla cornea.

Remote Product Demos

Desiderate avere maggiori informazioni sul nostri microscopi OCT Proveo 8 con OCT intraoperatorio EnFocus integrato? Scoprite le nostre offerte nelle dimostrazioni dei prodotti da remoto. John e il team di oftalmologia Leica forniscono da remoto dimostrazioni online personalizzate per rispondere singolarmente a tutte le domande e offrire una dimostrazione dal vivo dalla nostra showroom in Svizzera.

Book your demo now

Utilizzo di schermo touchscreen, pedaliera e impugnatura per il funzionamento dell'OCT in un intervento chirurgico sulla retina

Volete saperne di più?

Parlate con i nostri esperti. Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande e preoccupazioni.

Contatti

Preferite una consulenza personale?

  • Leica Microsystems Inc.
    1700 Leider Lane
    Buffalo Grove, IL 60089 United States
    Telefono : +1 800 248 0123
    Telefono di assistenza : 1 800 248 0223
    Fax : +1 847-236-3009

Qui trovate un elenco più dettagliato di tutti i contatti.