Contatti

Se brilla di rosso, vuol dire che è un tumore

La modalità FL400 luce blu consente a chirurgo e assistente di avere una visione brillante e a contrasto elevato delle cellule del glioma. In tal modo si riesce a delineare più chiaramente i margini del tumore ed eseguire in tutta sicurezza una resezione in tempo reale.

Come funziona?

  • Prima dell'intervento il paziente beve una soluzione di acido 5-aminolevulinico (5-ALA). Questo viene assorbito selettivamente dalle cellule del glioma e trasformato in PPIX fluorescente.
  • Durante l'intervento chirurgico è sufficiente attivare il modulo FL400 premendo un pulsante.
  • Il modulo FL400 emette un'intensa e omogenea luce di eccitazione blu con uno spettro di osservazione ben regolato.
  • Il PPIX nel tumore risplende in un intenso rosso rosato e in tal modo consente di differenziare chiaramente le cellule tumorali dal tessuto sano.

Facile manipolazione per non interrompere il lavoro

Passate facilmente e velocemente dalla modalità in luce bianca a quella a fluorescenza in luce blu e viceversa oppure commutate tra le modalità in fluorescenza, senza dover interrompere il flusso di lavoro.

Poiché il modulo FL400 è pienamente integrato nel microscopio, per passare da una modalità di osservazione all'altra basta un semplice clic sul pulsante posizionato sulla maniglia o sull'interruttore a pedale.

Visualizzazione e documentazione HD e 3D

Condividete la visione con il vostro team e registratela in alta definizione o 3D (opzionale) in tutta semplicità.

  • La visualizzazione HD o 3D sul monitor del microscopio consente di condividere le immagini con tutto il team di sala operatoria
  • La tecnologia di registrazione HD o 3D è ideale per documentare, esporre e insegnare i casi più complessi
  • La tecnologia Mode Control offre impostazioni video e di registrazione personalizzate e attivabili automaticamente, ottimizzate per le modalità normale (luce bianca) e FL400

Osservazione flessibile in fluorescenza

Scoprite i vantaggi di un'osservazione flessibile dei diversi fluorofori. I microscopi per neurochirurgia di Leica Microsystems consentono di integrare facilmente diversi filtri per fluorescenza.

TriFluoro

ARveo e i microscopi M530 sono dotati della tecnologia TriFluoro che consente di utilizzare fino a tre modalità di fluorescenza integrata in un unico microscopio.

Aggiornamenti semplici

È possibile aggiornare il modulo FL400 sui microscopi Leica esistenti, in modo da poter aggiungere nuove funzioni ed ampliare l'offerta di servizi senza dover acquistare un nuovo microscopio.*

*Le configurazioni disponibili variano da Paese a Paese. * Verificate con il vostro rappresentante locale Leica Microsystems quale prodotto è disponibile e come è stato registrato nella vostra regione.