Contatti
Leica LMD Software Microscope Software Products Home Leica Leica Microsystems

Microdissezione laser Leica LMD Software

Leicas unique "Move and Cut" mode

Only the Leica LMD systems use a guided laser focus to dissect areas of interest. This features allows to directly apply the laser without drawing shapes prior the dissection laser is applied.

(objective: 40x; contrast BF; specimen: mouse brain)

Single cell dissection with "Move and Cut"

The "Move and Cut" mode can be used to directly dissect individual cells or to recover not completely dissected areas for collection. This movie shows a direct single cell collection with the 150x objective which was designed for LMD applications (single cell, chromosome, sperm or bacteria dissection.

(objective: 150x; contrast BF; specimen: mouse brain)

Single cell dissection and cap inspection

Single cells can be dissected and visualized in the collector after successful LMD application.

(objective: 63x; contrast BF; specimen: mouse brain)

LMD application directly in the fluorescence mode

LMD application can be done in combination with LMD optimized filter systems. Like in Braightfield the laser can be applied directly with "Move and Cut" or a shape for dissection can be defined. Of course a cap inspection in fluorescence allows you to visualize your dissectate in the collection device. A GUI change to a darker software background (V7.5) goes easier to the eye and provides a convenient workspace.

(objective: 40x; contrast fluorescence; specimen: kidney)

The new Point-to-Point tool breaks barriers

The new point to point tool allows to define shapes for dissection which exceed the field of view and keeping the marked area displayed. The tool is extremely powerful for collection of big tumor areas, substructures like whole Hippocampus tissue or plant material. The visualization in high magnification allows perfect marking for pure results without any contaminating surrounding cells.or tissues.

(objective: 20x; contrast: BF; specimen: mouse brain)

Create an overview of a dedicated area

Beside the "Fast Specimen Overview" function (see below) the Leica LMD system allows a dedicated overview as well. The specimen overviews are helpful for orientation on your sample and find targets faster.

(objective: 5x; contrast: BF; specimen: mouse brain)

Specimen Overviews as a navigation tool

The specimen overviews created within the LMD software can be used for better orientation and direct navigation over the sample including stage guidance and magnification change.

(objective: 5x, 20x; contrast: BF; specimen: mouse brain)

Pattern recognition Software AVC for Leica LMD systems

The specimen overviews created within the LMD software can be used for better orientation and direct navigation over the sample including stage guidance and magnification change.

(objective: 5x, 20x; contrast: BF; specimen: mouse brain)

Taglio dei campioni

I sistemi per microdissezione laser di Leica (LMD6000, LMD6500 e LMD7000) consentono all'utente di marcare facilmente le regioni d'interesse per la dissezione. Questo video presenta il software Leica LMD (versione 7.3) che consente di marcare facilmente singole cellule servendosi di strumento a mano libera, ellissi, cerchi o rettangoli predefiniti e di raccogliere le cellule marcate, ottenute dalla dissezione con il laser del sistema Leica LMD7000.
(obiettivo: 40x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)

Taglio e recupero dei campioni

I sistemi per microdissezione laser Leica offrono l'esclusivo movimento laser attraverso l’ottica (brevettato). Il movimento del laser attraverso l'ottica consente l'applicazione diretta del laser sul campione con un solo clic del mouse o direttamente dal touch-screen con un'apposita penna. Questo video illustra come impiegare in tempo reale il laser per il recupero di una singola cellula non completamente dissezionata.
(obiettivo: 40x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)

Ispezione del dispositivo di raccolta

I sistemi per microdissezione laser Leica sono basati su un microscopio diritto. I prodotti della dissezione cadono per semplice gravità in un dispositivo di raccolta. Questo video illustra l'ispezione del tappo, che consente di visualizzare il prodotto di dissezione nel dispositivo di raccolta, nella fattispecie: una provetta per PCR da 0,5 ml.
(obiettivo: 40x e 20x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)

Creazione di una panoramica rapida dei campioni

I sistemi per microdissezione laser Leica offrono la possibilità di creare, all'interno del software in dotazione, una panoramica rapida e intelligente del campione, per migliorare l'orientamento e la navigazione all'interno in tutto il campione. Questo video illustra come creare una rassegna veloce del campione sull'intero vetrino. La panoramica del campione viene visualizzata in una finestra separata così come nell'area Slide Holder (Portavetrino) della finestra principale del software Leica LMD.
(obiettivo: 1,25x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)

Creazione di una panoramica per una regione definita

I sistemi per microdissezione laser Leica offrono la possibilità di creare, all'interno del software in dotazione, una panoramica relativa alla regione di interesse. Questo video illustra come creare tale panoramica e come assegnarla ad un file di immagine.
(obiettivo: 10x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)

Calibrazione del laser

I sistemi per microdissezione laser Leica offrono l'esclusivo movimento laser attraverso l’ottica (brevettato). Se necessario, il laser può essere facilmente (ri-)allineato. Questo video illustra la procedura comoda e che permette di risparmiare tempo per la calibrazione del laser LMD.
(obiettivo: 10x; contrasto: BF)

Regolazione del laser

I sistemi per microdissezione laser Leica sono dotati di un laser UV allo stato solido potente e flessibile. Questo video mostra la regolazione di un laser LMD7000 su un campione: in primo luogo, il laser viene riportato alle impostazioni di fabbrica, dopodiché cursori di potenza del laser, apertura brevettata del laser, velocità, equilibrio campione, testa corrente e frequenza d'impulso vengono regolati in base al campione per ottenere una linea di taglio fine e sottile, adatta alla microdissezione laser.
(obiettivo: 40x; contrasto: BF; campione: embrione di ratto)