Flessibilità nell'acquisire immagini da un'ampia gamma di campioni per applicazioni di scienze della vita, industriali e di microscopia patologica

La fotocamera per microscopia K3 garantisce ottime prestazioni a 360° per un'ampia gamma di campioni. Ad esempio, nelle applicazioni in microscopia per patologia e clinica, le sezioni tissutali colorate con ematossilina ed eosina (colorazione H&E) presentano regioni con sottili variazioni di colore che contengono una grande quantità di informazioni. Per eseguire una documentazione accurata, questi tessuti colorati richiedono l’impiego di una fotocamera ad alte prestazioni come la K3. La K3 rappresenta un'eccellente soluzione anche per la documentazione grazie all'ottima gamma dinamica.

Mappa di un embrione di topo intero costruito da 380 immagini singole di sezioni seriali colorate H&E. Le sezioni sono state acquisite con un obiettivo 20x e tutte le immagini sono state acquisite in 80 secondi utilizzando il software LAS X Navigator.
Immagine THUNDER di cellule COS7 marcate con DAPI (nuclei), anticorpo anti-tubulina, Mitotracker* (mitocondri) ed e-caderina. Campione su gentile concessione del Prof. Ralf Jacob, Università di Marburgo
Diatomee acquisite con illuminazione a campo chiaro e obiettivo 40X.
Immagine a colori di un campione istopatologico, sezione del midollo spinale, acquisita con obiettivo 40x.
Mappa di 30 immagini singole e messe a fuoco automaticamente di una moneta svizzera catturate in 85 secondi con il software LAS X.

Analisi rapide e affidabili

Acquisizione di dati quantizzabili da campioni complessi

Le fotocamere K3 assicurano un'ottima gamma dinamica che consente di acquisire immagini quantizzabilii per l'analisi successiva di molti campioni complessi. Sia che si tratti di campioni di materiale altamente riflettente, di superfici che assorbono la luce o di campioni fluorescenti con regioni di segnali molto luminosi e deboli, le fotocamere K3 sono all'altezza della sfida.

Uno zoom della sezione centrale di un campione fisso di embrione di topo
8 bit
12 bit

Zoom-in di una ghiandola parotide con colorazione H&E con immagini a 8 e 12 bit di profondità con obiettivo 20x.

Eccellente riproduzione reale dei colori

L'eccellente riproduzione dei colori a 12 bit della K3, consente di acquisire un'ampia profondità di colore ed estrarre più dettagli dai campioni.

I campioni e gli esemplari possiedono spesso sottili variazioni di colore che consentono di distinguere tra diverse caratteristiche e regioni di interesse e di stabilire cosa accade realmente nelle zone di transizione tra varie parti del campione. 

Migliora il rendimento

I campioni di interesse possono essere di grandi dimensioni e devono essere acquisiti con un imaging ad alta risoluzione, richiedendo un sistema in grado di eseguire la scansione dell'area e l'unione delle immagini.

L'ampio sensore e l'elevata frequenza dei fotogrammi rendono le fotocamere K3 ideali quando viene richiesta una scansione di un'area, soprattutto in combinazione con i moduli software LAS X Navigator e Steel/Cleanliness Expert.

Immagini dell’area della sezione di tessuto di topo acquisite con la fotocamera a colori K3 installata su un microscopio Leica per biologia. Il video dimostra che nella scansione di aree del campione una fotocamera CMOS supera le prestazioni della precedente fotocamera CCD a colori. I vantaggi in termini di velocità delle moderne fotocamere CMOS consentono di migliorare la velocità del sistema di imaging.

Volete saperne di più?

Parlate con i nostri esperti. Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande e preoccupazioni.

Contatti

Preferite una consulenza personale?


Qui trovate un elenco più dettagliato di tutti i contatti.