Imaging di cellule vive

Grazie alla varietà di proteine fluorescenti e alle sonde multicolore che sono state sviluppate, è ora possibile etichettare praticamente qualsiasi molecola. La capacità di visualizzare la dinamica delle proteine in vescicole, organuli, cellule e tessuti ha fornito nuove informazioni su come funzionano le cellule in condizioni di salute e di malattia. Queste informazioni includono la dinamica spazio-temporale di processi quali la mitosi, lo sviluppo embrionale e i cambiamenti del citoscheletro.

Quando si studiano le cellule vive, gli ostacoli più comuni sono la fototossicità e il fotodanno. Per acquisire processi biologici veloci, è fondamentale mantenere le cellule sane e ottenere immagini nitide, per ottenere dati affidabili privi di artefatti. Il Livecell imaging spesso impone un compromesso tra qualità dell'immagine e salute delle cellule. Mentre si esegue l'imaging, è necessario mantenere determinate condizioni ambientali, per evitare cambiamenti nelle cellule.

La varietà di soluzioni di imaging ad alta prestazione offerta da Leica permette di superare queste difficoltà nel campo del live-cell imaging consentendo di scoprire nuove informazioni riguardanti la fisiologia e la dinamica cellulare.

Contattateci!

I nostri esperti di live cell imaging sono a vostra completa disposizione per aiutarvi e consigliarvi.

Le tue esigenze di live-cell imaging

Per eseguire esperimenti efficaci di live-cell imaging, è fondamentale utilizzare la piattaforma corretta. Nella scelta di un microscopio per live-cell imaging è necessario tener conto delle seguenti 3 variabili: sensibilità del detector (rapporto segnale‐rumore), vitalità del campione e velocità di acquisizione dell'immagine. I metodi adatti alle applicazioni su cellule vive consentono la visualizzazione della dinamica senza causare danni alle cellule, che potrebbero influenzare i risultati.

Il live-cell imaging viene eseguito principalmente utilizzando la microscopia a fluorescenza.

Visualizzazione degli organoidi cerebrali THUNDER Imager 3D Cell Culture; Nucleo (DAPI), p-vimentin (AF488), DCX (AF568), PAX6 (AF647). Organoide del cervello umano non rimosso (4 colori); Immagine per gentile concessione di Atria Kavyanifar, M.Sc. (supervisionato dal Prof. Dr. Lie, Prof. Dr. Winner) University Clinic Erlangen, Germania).

Leica Microsystems vanta le più recenti innovazioni nelle tecnologie di imaging widefield e confocale per il live-cell imaging rapido in 3D con i THUNDER Imager, la piattaforma confocale STELLARIS e il FLIM

La microscopia widefield, che garantisce un'eccitazione flessibile e una rapida acquisizione, viene di solito utilizzata per visualizzare la dinamica e lo sviluppo delle cellule in tempi lunghi. La microscopia confocale viene solitamente impiegata per studiare gli eventi dinamici subcellulari. La microscopia multifotone rende possibile l'eccitazione con lunghezze d'onda più lunghe, riducendo il photobleaching ed estendendo la vitalità delle cellule. Come ultima cosa, il Fluorescence Lifetime Imaging (FLIM) può essere applicato per studiare gli eventi di comunicazione dinamica veloce nelle cellule.

Vitalità e dinamica delle cellule durante l'imaging

Leica Microsystems offre innovazioni intelligenti nel campo del live-cell imaging. Le nostre soluzioni ti aiutano a ottenere la migliore qualità d'immagine proteggendo nel contempo i tuoi campioni. La maggior parte dei processi cellulari avviene in 3 dimensioni nel tempo. Per ottenere un quadro completo, le cellule devono pertanto essere riprese in quattro dimensioni (XYZ e tempo). Per acquisire gli eventi cellulari in un arco di tempo che va dai secondi ai mesi, si utilizza l'imaging in time-lapse. È possibile eseguire anche l'imaging ripetuto di cellule in determinati momenti nel tempo. Per proteggere la vitalità delle cellule durante questo processo, il live-cell imaging richiede che la temperatura, il pH e l'umidità siano tenuti sotto controllo. Anche l'esposizione alla luce dovrebbe essere tenuta al minimo, per evitare la fototossicità.

Leica Microsystems offre soluzioni di imaging che aiutano a ottimizzare lo studio di cellule vive, anche per lunghi periodi di tempo. Queste forniscono il contrasto e la risoluzione dell'immagine necessari per facilitare l'analisi degli eventi dinamici. Alcuni sistemi Leica consentono anche l'imaging ad alta velocità e una esatta correlazione spazio - temporale tra diversi marcatori in modo da non perdere alcun evento cellulare chiave.

Soluzione microscopio rovesciato Piattaforma DMi8 S

Il microscopio rovesciato modulare DMi8 è il cuore della piattaforma DMi8 S, la soluzione completa per la routine o la ricerca su cellule vive. Dovete seguire attentamente gli sviluppi di una singola cellula in un petri, visualizzare diversi saggi, ottenere la risoluzione di una singola molecola o identificare i comportamenti di processi complessi? Il sistema DMi8 S consente di vedere di più e più velocemente, individuando anche le cose nascoste.

Prodotti correlati alla live cell imaging

Filter by Area of Application
Imaging Microhub Mica

Mica.

Mica. Tutto ciò di cui hai bisogno per le tue scoperte, integrato in un unico sistema facile da usare. Widefield simultaneo a 4 colori, risoluzione confocale, analisi supportata dall'IA.

[Translate to italian:] Scientific CMOS camera K8

K8

Scientific CMOS camera - Dedicata alle applicazioni e all'analisi analisi di immagini in Life Science

THUNDER Imager Model Organism

THUNDER Imager Model Organism

THUNDER Imager Model Organism consente l'analisi 3D semplice e rapida di interi organismi modello per ricerche di biologia evolutiva o molecolare.

THUNDER Imager Live Cell & 3D Assay

THUNDER Imager Live Cell & 3D Assay

THUNDER Imager fornisce una soluzione avanzata per le analisi su colture cellulari 3D, quali cellule staminali, sferoidi e organoidi.

THUNDER Imager Tissue

THUNDER Imager Tissue

THUNDER Imager Tissue consente funzioni di Imaging a fluorescenza in tempo reale di sezioni tessutali 3D, tipicamente utilizzate nelle neuroscienze e nella ricerca istologica.

STELLARIS 8 CRS

Esplora l'imaging senza l'utilizzo di marcatori con la microscopia Scattering Raman Coerente.

Infinity Scanner

Modulo di foto-manipolazione multispettrale

Microscopio rovesciato per colture cellulari e tissutali

DMi1

Microscopio rovesciato di base

Fast 3D in vivo imaging of Nematostella vectensis (Cnidaria) showing endogenous signal for cilia, nematosomes and clusters of freely circulating cnidocytes (green) and dextran red fluorescence (magenta). Endogenous signals and fluorescence separated by TauGating on HyD S, 340 volumes acquired in 12 min 45 s. Scale bar, 50 μm. Sample courtesy of Anniek Stokkerman and Aissam Ikmi, EMBL Heidelberg.

Gentle live cell imaging

Con STELLARIS è possibile ottenere immagini di ottima qualità senza dover compromettere la salute del campione. Che si tratti di lunghe acquisizioni per ricostruzioni 3D ad alta risoluzione o di elevati frame rates per osservare dinamiche veloci, l'efficiente rilevazione del segnale permette di eseguire gli esperimenti richiesti minimizzando il fotobleaching e la fototossicità, preservando il campione.

Volete saperne di più?

Parlate con i nostri esperti. Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande e preoccupazioni.

Contatti

Preferite una consulenza personale?